Home Blog Page 2

Arrivano 7020 vaccini Pfizer – Si attiva lo scenario di inclusione degli ospedali regionali

0

Durante il discorso tenuto in assemblea, il Ministro della Salute Ogerta Manastirliu ha annunciato che oggi arriveranno 7020 dosi di vaccino antiCOVID dal contratto con Pfizer e che verrà intensificato il piano vaccinale

“Si attiva oggi il primo scenario di coinvolgimento degli ospedali regionali per far fronte alla situazione”, ha annunciato il ministro.

“Oltre 90.000 test rapidi sono stati eseguiti in 54 punti di test nella comunità oltre al test PCR, mentre intensificheremo gli sforzi sul campo per spezzare la catena dell’infezione”, ha aggiunto Manastirliu.

Aumentano i prezzi e gli affitti delle case in Albania

0

L’indice dei prezzi delle abitazioni per il terzo trimestre 2020 è aumentato del 13,5% rispetto al periodo precedente, secondo i dati recentemente pubblicati dalla Banca d’Albania. La crescita sembra essere nettamente superiore alla media annua dei trimestri precedenti, dal 2002, che è fissata al 4,8%. Il significativo aumento del prezzo delle abitazioni a livello nazionale arriva in un momento in cui il paese è in una profonda recessione a causa della pandemia.

Inoltre, gli indicatori della Banca d’Albania parlano di un aumento dell’affitto delle abitazioni dell’11,9% nel terzo trimestre dell’anno. Anche i prestiti bancari per immobili sono aumentati del 5,9% durante questo periodo. “È importante che le prestazioni di questi due indicatori, che tendono a rafforzarsi a vicenda, siano monitorate su base continuativa.

L’Albania sospende i voli con la Gran Bretagna a tempo indeterminato!

0

L’Albania ha deciso di sospendere i voli con la Gran Bretagna senza una scadenza. La decisione del Ministero della Salute è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale affermando che a differenza di prima quando c’era una data, la sospensione dei voli con la Gran Bretagna durerà fino a un secondo ordine.

Inizialmente i voli per la Gran Bretagna sono stati bloccati fino al 1 febbraio ma il dilagare della pandemia ha portato ad una rivalutazione della situazione. Attualmente in Europa sta circolando quella che è conosciuta come la variante britannica del virus, quindi molti paesi, tra cui l’Albania, hanno imposto misure aggiuntive sulla circolazione dei cittadini dalla Gran Bretagna.

Quali auto importano gli albanesi? Volkswagen al primo posto, mentre Benz è al secondo

0

Nell’ultimo anno l’Albania ha importato 46mila 613 autoveicoli (auto e motori). La maggior parte dei veicoli immatricolati (importati o venduti da concessionari) per la prima volta nel periodo gennaio-novembre 2020 sono autoveicoli (38mila 700) e poi motori (3116) e misti (2320) veicoli da trasporto.

Quali auto stiamo importando?

Facendo riferimento agli “Open Data” della Direzione generale del servizio di trasporto su strada, la maggior parte delle auto è del marchio Volkswagen, seguita da Benz, Ford e Toyota.

Facendo riferimento a questi dati elaborati da SCAN, risulta che sono stati immatricolati per la prima volta 8mila 489 veicoli Volkswagen e 7mila 428 veicoli Mercedes Benz. Nel frattempo, sono stati registrati 4.026 veicoli Ford, 3.600 veicoli Toyota, 3.433 Daimler Chrysler e 2.770 veicoli Audi. Altri veicoli registrati appartengono a marchi, Opel, BMW, FIAT, ecc.

Auto diesel o benzina? Cosa scelgono di più gli albanesi?

0

Gli albanesi continuano a preferire le auto diesel a quelle di benzina. Facendo riferimento ai dati della Direzione generale dei servizi di trasporto su strada, risulta che nelle nuove immatricolazioni di veicoli (importati e venduti da concessionari nel Paese), la maggior parte di essi utilizza diesel come carburante.

Da 46mila 613 autoveicoli immatricolati per la prima volta nel periodo gennaio-novembre 2020 risulta che 33mila 366 di loro sono diesel, 8mila 18 a benzina, 4mila 109 a benzina / gas.

Il governo tedesco dichiara 20 paesi come aree ad alto rischio di infezioni – l’Albania è tra queste

0

A causa delle cifre elevate di Covid-19, i paesi dell’UE vogliono rendere i viaggi meno attraenti. Giovedì, i capi di governo e gli stati dell’UE hanno concordato che a causa della nuova pericolosa variante del virus, si dovrebbe evitare il maggior numero di viaggi possibile, ma le frontiere dovrebbero rimanere aperte per le merci e le persone che devono attraversare i confini a causa del paese di lavoro.

La Germania esce in testa e già da domenica inasprisce le regole di viaggio. Più di 20 paesi sono dichiarati aree ad alto rischio di infezione, dove si applicano regole severe. Secondo l’Istituto Robert Koch venerdì, Estonia, Lettonia, Lituania, Portogallo, Slovenia, Spagna e Repubblica Ceca provengono da qui all’interno dell’Unione europea. I corsi al di fuori dell’UE includono Stati Uniti, Egitto, Israele e altri, ma anche paesi balcanici come Albania, Kosovo, Bosnia, Serbia, Montenegro, Macedonia settentrionale

Imprese in difficoltà a causa della pandemia – Sondaggio con aziende tedesche / il 67% potrebbe licenziare dipendenti.

0

Le imprese tedesche che operano in Albania sono state gravemente colpite dalla situazione causata dalla pandemia. Ritengono che le misure adottate dal governo siano insufficienti, pur avvertendo del rischio di licenziamento dei dipendenti nel caso in cui la situazione continui a rimanere la stessa. L’Associazione tedesca dell’Industria e del Commercio in Albania ha condotto un sondaggio nel novembre dello scorso anno tra le aziende associate in quest’Aula, che hanno previsto una situazione economica tetra nel paese. Il 33% delle aziende che hanno partecipato all’indagine si aspetta che la situazione sia sfavorevole nell’arco di un anno, mentre il 33% ha risposto di aspettarsi che la situazione rimanga invariata.

Il 43% delle imprese tedesche prevede un peggioramento della situazione nei settori in cui opera per i prossimi sei mesi, il 40% si aspetta che rimanga invariata, mentre il 17% prevede un miglioramento.

Nel frattempo, alla domanda per quanto tempo si aspetta che la Pandemia influenzi l’attività dell’Azienda, il 45% dei soggetti ha risposto circa 12 mesi, il 19% più di 12 mesi, il 14% si aspetta che gli effetti durino pochi mesi, mentre il 22% ha risposto che non sono in grado di fare previsioni.

Il 48% delle aziende tedesche ha dichiarato di aver avuto lievi effetti dalla pandemia, mentre il 19% ha risposto di aver avuto effetti significativi.

Boeing scompare entro 1 minuto – A bordo 50 persone

0

Un aereo con più di 50 persone a bordo è scomparso poco dopo il decollo dalla capitale indonesiana, Jakarta.

Il Boeing 737 della Sriwijaya Air ha perso i contatti sulla rotta per Pontianak, nella provincia del Kalimantan occidentale, hanno detto i funzionari.

Il sito web di monitoraggio dei voli Flightradar24.com afferma che l’aereo ha perso più di 3.000 metri di altitudine in meno di un minuto.

Il ministero dei trasporti ha affermato che sono in corso attività di ricerca e soccorso.

Sriwijaya Air, un vettore locale, ha detto che stava ancora raccogliendo informazioni sul volo.

L’aereo non è un 737 Max, il modello Boeing coinvolto in due gravi incidenti negli ultimi anni.

Il primo di questi, nell’ottobre 2018, riguardava un volo indonesiano Lion Air che è affondato in mare uccidendo 189 persone.

Tampone obbligatorio per entrare nel Regno Unito

0

Tutti i viaggiatori internazionali dovranno presto presentare un test negativo per il coronavirus per entrare nel Regno Unito.

Le persone che arrivano in aereo, treno o nave, compresi i cittadini britannici, dovranno essere testati fino a 72 ore prima di lasciare il loro paese di origine.

Il segretario britannico per i trasporti Grant Shapps ha detto che i passeggeri “non sarebbero in grado di viaggiare senza un test negativo”.

Shapps ha detto che il governo è “molto ansioso” per le misure a causa di una nuova variante del coronavirus identificata in Sud Africa.

Le nuove misure dovrebbero entrare in vigore in tutto il Regno Unito la prossima settimana.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha promesso che, dal 15 gennaio, in Inghilterra verranno somministrati ogni giorno “centinaia di migliaia di vaccini”.

Il Regno Unito ha avviato il processo di immunizzazione contro il coronavirus l’8 dicembre.

La Germania rafforza le misure anti COVID / Estende l’isolamento fino al 31 gennaio

0

Le misure restrittive in Germania rimarranno in vigore anche dopo il 10 gennaio, mentre saranno prese decisioni specifici a seconda degli indicatori epidemiologici. Angela Merkel ha annunciato la decisione, aggiungendo che il Paese rimarrà sotto la data di isolamento almeno fino alla fine di gennaio.

“Le misure che abbiamo adottato sono drastiche. Sono più resistenti. “Ma dobbiamo stare particolarmente attenti ora che siamo in una situazione nuova e straordinaria”.

Le misure a livello nazionale includono la chiusura di scuole e attività non core, la limitazione degli spostamenti dei residenti a una distanza di soli 15 chilometri dalle loro case, mentre le persone potranno incontrare solo una persona di un’altra famiglia.

L’isolamento si applicherà anche nel Regno Unito da mercoledì. Il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato in una conferenza stampa che entro le prossime 2-3 settimane ci sarà un livello significativo di immunizzazione.

- Advertisement -
21,915FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe